BUONO VACANZA 2020

Di seguito quello che sappiamo al 22/05/2020

Chi può richiedere il bonus: le famiglie con Isee ordinario o Isee corrente inferiore a 40.000 euro
 

A quanto ammonta il Bonus: è un credito da €150 per i nuclei composti da 1 persona, €300 per nuclei composti da due persone, €500 per le famiglie con più di due persone.
 

Come richiedere il bonus: In attesa che vengano pubblicate le modalità operative, Il Ministro competente ha indicato che verrà creata una “app dedicata” con la quale le famiglie potranno  richiedere il bonus. Una volta inviata richiesta, si riceverà un barcode che potrà essere utilizzato dalla famiglia per ottenere lo sconto dall’albergatore/fornitore. La famiglia al momento del pagamento avrà uno sconto dal fornitore dell’80% dell’importo del bonus, il rimanente 20% potrà essere recuperato in dichiarazione dei redditi 2021 come detrazione d’imposta.
Riassumendo...al momento non abbiamo linee guida sulla modalità di richiesta del buono 

 

Requisiti:

  • le spese devono essere sostenute in una unica soluzione;

  • il totale del corrispettivo deve essere documentato da fattura nella quale deve essere indicato il codice fiscale del soggetto che intende fruire del credito;

  • il pagamento del servizio, se non effettuato direttamente alle imprese turistico ricettive/agriturismi o bed&breakfast, potrà essere gestito solo da agenzie di viaggio o tour operator.

Il Bonus Vacanze sarà valido a partire dall’1 luglio 2020. Le eventuali vacanze effettuate nel mese di giugno non sono quindi coperte dal bonus, ma la buona notizia è che potrai beneficiarne fino al 31 dicembre 2020!
 

Non sarà possibile beneficiare del bonus vacanze per le prenotazioni effettuate tramite portali come Airbnb, Booking, Expedia  o altri,  ma sarà possibile rivolgersi ad agenzie di viaggio 

Quale potrebbe essere la procedura? 

  1. Ottieni il buono tramite iscrizione online, ovviamente superando tutti i criteri richiesti. 

  2. Ti presenti in struttura con il voucher o buono vacanza digitale, avendo già prenotato da tempo la tariffa migliore 

  3. Sicuro di non aver mai ricevuto una pre-fiscalizzazione di importi relativi ad acconti. 

  4. Al momento del check-out la struttura riconosce il tuo voucher o buono vacanza come moneta virtuale 

  5. Riceverai una ricevuta fiscale a tuo nome con tutti i dettagli del buono, che verrà immediatamente trasmessa all'agenzia delle entrate. 

Cosa potresti fare al momento?

Pensare da subito alla tua vacanza, al momento puoi prenotare con un piccolo acconto rimborsabile fino a 7 giorni prima. In più fino al 31 maggio non viene chiesto nessun acconto e se vuoi cambiare idea ti basta semplicemente cancellare la prenotazione. 

  • Facebook
  • Instagram
 

SIAMO IN CALABRIA

Raggiungici in poche ore con Frecciargento alla stazione FS di "Scalea" 

 
 

Riferimenti alla pagina ufficiale www.borgodifiuzzi.it